Un premio tra arte e bellezza 2018

Il premio internazionale cinearti, più semplicemente noto come la “Chioma di Berenice”, è stato raccontato in molti modi, dalle prime pubblicazioni (del 1998) fino ai volumi monografici, passando naturalmente attraverso una lunga rassegna di resoconti giornalistici.

Questa è la prima pubblicazione monografica completa di tutte le 20 edizioni della manifestazione, redatta per ripercorrere i luoghi, le atmosfere, i personaggi, cercando di evidenziare le motivazioni sui cui maggiormente si fonda l’identità del premio. Una pubblicazione che affida, dunque, a poche parole e ad un repertorio di immagini selezionate per mostrare agli occhi dell’immaginazione quello che il linguaggio scritto non saprebbe raggiungere, il racconto di una manifestazione testimone della migliore produzione cinematografica italiana ed internazionale dal 1998 ad oggi.

E’ l’omaggio doveroso alle radici profonde di una impresa votata da venti anni alla tutela, alla valorizzazione, al futuro, di un patrimonio di cultura ed arte, quale quello rappresentato dagli artisti ed artigiani del cinema italiano, non solo registi, attori, sceneggiatori, ma anche scenografi, costumisti, arredatori, truccatori, acconciatori e compositori di colonne sonore.

Le pagine della pubblicazione vogliono riflettere, anno per anno, un premio dopo l’altro, segnalando ciò che resta indelebile nella memoria del miglior cinema italiano.

Caratteristiche del libro

Titolo: Un premio tra arte e bellezza
Autore: Alexander Galiano
Edizione: Alexander Galiano Immagine&Comunicazione, Roma, 2018
Caratteristiche: brossurato, illustrato a colori, copertina cartonata. Pagine: 230


Top