Il Premio

Il premio internazionale Cinearti “La Chioma di Berenice” è il riconoscimento cinematografico italiano assegnato annualmente agli artigiani ed artisti attivi nel mondo del cinema, con particolare riferimento alle seguenti attività professionali: acconciatori, truccatori, costumisti, scenografi e compositori di colonne sonore.

Il premio, istituito nel 1998, anno del centenario della nascita del cinema dalla CNA Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa, è stato concepito e voluto come “riconoscimento e omaggio della cinematografia italiana alle professionalità artistiche ed artigianali che caratterizzano ogni produzione”. Il premio è infatti nato con l’obiettivo di portare alla ribalta i mestieri autenticamente artigiani il cui ruolo fondamentale nella realizzazione di un film, raramente viene riconosciuto e valorizzato. Dietro ogni film, esiste la figura professionale dell’acconciatore, del truccatore, dello scenografo, del costumista e del compositore musicale: presenze che con la loro peculiare opera, non solo contribuiscono a comunicare ed affascinare, ma spesso anche a caratterizzare ed anticipare mode, tendenze e stili di vita. Un impegno, il loro, che è frutto di tecnica, fantasia e passione.

Per questo motivo, l’evento, unico nel suo genere, può annoverare significativi patrocini istituzionali e la collaborazione di associazioni professionali che operano nel campo del cinema e dell’artigianato. Il premio internazionale Cinearti “La Chioma di Berenice” è stato insignito nel 2008, 2009 e nel 2012 della Medaglia d’Argento dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.

Organizzazione, sistema di voto
Dalla prima edizione i riconoscimenti sono stati conferiti ai film presentati nel corso dell’anno commerciale (gennaio/dicembre). A partire dal 2006 si è adottato il sistema di votazione dell’Academy Awards: i vincitori emergono dall’esito di una votazione della giuria tecnica annuale (nominata dai promotori del premio) sulla base di cinquine di candidati individuati dai vincitori delle passate edizioni.

Categorie di premiazione
La giuria del premio assegna riconoscimenti annuali, alla carriera e speciali (vedi la sezione “Regolamento”)


Top