Settima onda

Regia: Massimo Bonetti
Data di uscita: 24 Maggio 2018

Su un mirabile sfondo di mare cristallino, sole, terre brulle e profumi mediterranei, due uomini, due vite profondamente diverse tra loro sono destinate ad incontrarsi. Le loro storie si intrecciano in uno strano ma intenso legame, che semplicemente nasce e cresce, pur contaminato da sofferenze passate e presenti, sopite e mai lenite. E’ la storia di Tanino, un giovane pescatore di un paese del Sud, appassionato e sognatore, provato quotidianamente da vicende famigliari e personali un po’ sfor tunate, che un giorno ha un incontro con qualcuno con cui, a poco a poco, scopre di avere in comune un insospettabile e quanto mai profondo amore per qualcosa che finisce per renderli molto simili nelle loro diversità. Tanino ha una giovane moglie dal carattere forte, che ama i bambini quasi segretamente, che lotta ogni giorno con lui contro le difficoltà di una esistenza umile, semplice, resa ancora più complicata dalla presenza incombente della madre di lei, volitiva, critica e profondamente in contrasto con lui, che non ha mai ritenuto all’altezza della sua unica e amata figlia. La loro vita si avvicenda con attimi di profonda amicizia tra Tanino e Vittorio, anche lui pescatore, cui è legato dall’infanzia. Le loro scelte ingenue e disperate sono subdolamente condizionate dalla inquietante presenza di un magnate del pesce, un personaggio temuto in paese, un leader cattivo che inevitabilmente manipola le loro ambizioni e le tramuta in atti temerari che mettono a rischio la loro vita. La storia semplicemente si svolge, tra profonda emozione, dolore, incanto e momenti di estrema interiorità, che ciascuno dei personaggi piano piano lascia trapelare, fino a travolgere lo spettatore in ciascuna delle vicende personali che la compongono, come finestre di vita che potrebbero essere quella di ognuno di noi.

Top